3-6 novembre 2011
Palazzo Sinigaglia
Via Giuseppe Giusti 4
Torino

Opere

Annullo
Acquisto, a scatola chiusa, prima dell'apertura, di tutte le opere di "Annissima", e annullo in toto dell'evento espositivo. Offerta valida fino a 24 ore prima dell'inaugurazione. Trattativa di acquisto riservata.
(INVENDUTO)

 

(facciata palazzo Sinigaglia)

Neonissimo
Neon giallo-oro con la scritta “Annissima” posizionato sopra l'ingresso principale di Palazzo Sinigaglia.

 

(alloggio A1, l'atelier della sarta al piano ammezzato, le stanze 4 e 6)

Grande Disegno
Pashmina in cashmere e seta con disegno tessuto del logo 68TN*.

*2011, ‘68TN, curated by Andrea Viliani, Fondazione Galleria Civica-Centro di Ricerca sulla Contemporaneità, Trento

Moda Continua
Maglie in cashmere con testi tratti da documenti, striscioni, scritte murali, articoli di giornale, ecc., relativi agli eventi del '68 a Trento.

 

(alloggio C2, appartamento primo piano, dalla stanza a sx R, 4, 3, 2, 1)

Mente d’Artista
Un barattolo contenente la mente dell'artista, disegnato e dimensionato sul modello del barattolo di Piero Manzoni. Multiplo in 89 esemplari numerati e firmati.

Res Sine Nobilitate
Un porta-lattina-schiacciata in materiale ad alta tecnologia, sagomato appositamente sui contorni del metallo deformato della lattina medesima.

Vendo Ergo Sum
La frase “Vendo ergo sum” stampata da cliché in legno su carta antica, con la calligrafia estratta da documenti autografi di Karl Marx.

Tappezzeria Ornamentale
Carta da parati adattabile ad ogni ambiente, con elegante motivo ornamentale ispirato ai loghi delle più - o meno - importanti fiere d'arte contemporanea internazionali.

Delitto d'Autore
Un cordone di cotone bianco a terra traccia il contorno della propria caduta, casuale e irripetibile. Alle estremità due cartelli alfanumerici gialli riportano una M e una D, in riferimento all'autore degli Stoppages étalon. Con apposita scatola personalizzabile.

 

(abitazione al secondo piano)

Pensiero riCostituente
L'aria della casa dove Luigi Einaudi abitò con la sua famiglia dal 1904 al 1911 viene respirata camminandovi. Nel 1948 Einaudi fu il primo presidente eletto secondo il dettato della Costituzione.
(LAVORO NON IN VENDITA)